Chi si rivede..il Latina Calcio dei giorni migliori

Il Latina Calcio continua a vincere e lanciare segnali sempre più convincenti in chiave playoff. Fatta salva la premessa che la fase post regular season, i playoff appunto, rappresentano un fattore d’imprevedibilità nel senso più ampio del termine, la formazione che ha avuto la meglio contro un Cabonia ben messo in campo da mister Suazo, si avvicina molto per qualità e concretezza al Latina che vinceva e si faceva ammirare nelle prime settimane di campionato.

Vincere aiuta a vincere ma, a nostro avviso, l’11 di mister Scudieri rafforza l’impressione di una squadra totalmente ritrovata sul piano dell’organizzazione del gioco e della qualità nello stare in campo . E se così fosse, in chiave playoff ci appare il messaggio più rilevante che la formazione potesse lanciare a tifosi e avversari.

mister Scudieri

Il test odierno contro un Carbonia libero da condizionamenti di classifica, nonostante lo svantaggio e l’inferiorità numerica, è stato affrontato dalle due squadre a viso aperto ma, sopratutto nella ripresa, si è vista la differenza di qualità e di tenuta atletica. Complimenti alla squadra di mister Suazo, ma questo Latina ci fa pensare che si può e si deve credere in un domani migliore.

Prima del fischio di inizio della gara di oggi il Presidente Antonio Terracciano e il vice Presidente Giuseppe D’Apuzzo hanno consegnato una targa ricordo ai giocatori Nelson Atiagli e Christian Barberini per le rispettive cento gare giocate in nerazzurro.

Le dichiarazioni di mister Suazo (Carbonia Calcio)

Latina Calcio 1932 3 – 1 Carbonia Calcio

Latina Calcio 1932 (3-4-3): Alonzi, Pompei (22’ st Atiagli), Sevieri, Garufi (17’ st Corsetti), Di Renzo (17’ st Sarritzu), Ricci, Calagna (1’ st Mastrone), Calabrese (40’ st Pastore), Allegra, Esposito, Giorgini. A disposizione: Gallo, Barberini, Di Emma, Alessandro. Allenatore: Scudieri.

Carbonia Calcio (4-3-1-2): Manis, Mastino (17’ st Salvaterra), Piras, Bagaglini (45’ st Moro), Gjuci (17’ st Palombi), Piredda, Stivaletta (35’ st Tetteh), Cappai, Isaia (27’ st Pischedda), Cannas, Russo. A disposizione: Bigotti, Odianose, Basciu, Fidanza. Allenatore: Suazo.

Arbitro dell’incontro: Raffaele Gallo di Castellammare di Stabia.

Assistenti: Francesco Facchini di Bologna e Mara Mainella di Lanciano.

Marcatori: 36’ pt Bagaglini (C), 14’ st Calabrese (L), 25’ st Corsetti (L), 38’ st Sarriztu (L)

Ammoniti: 12’ e 34’ pt Ricci (L), 44’ pt Calabrese (L), 4’ st Gjuci (C), 8’ st Esposito (L), 18’ st Pompei (L), 47’ st Piredda (C).

Espulsi: 34’ pt Ricci doppia ammonizione (L).

Recuperi: 3’ pt; 4’ st.

Angoli: Latina Calcio 1932 3 Carbonia Calcio 2.

Note: Stadio riaperto al pubblico, 200 spettatori circa.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.