Coppa Italia Eccellenza: chi accede agli ottavi e le probabili “ripescate”

Ci vorrà l’ufficialità degli organi competenti, ma a quanto pare Favl Cimini, Anzio, Arce ed Ottavia sono le quattro squadre che hanno perduto le gare del secondo turno della Coppa Italia di Eccellenza e che godranno del “ripescaggio” per gli ottavi di finale.


E’ quanto emerge dall’applicazione del regolamento pubblicato dal Comitato regionale della Figc con il quale si vanno ad individuare le compagini che completeranno il tabellone dei 16 clubs che il prossimo 13 ottobre disputeranno le gare del terzo turno.


Le compagini suindicate sono quelle che hanno sommato il maggior numero di punti nelle due gare giocate (risultato maturato al 90’, senza considerare i calci di rigore); le prime tre squadre hanno raccolto quattro punti in due partite (una vittoria ed un pari prima dei rigori), mentre l’Ottavia sconfitto al secondo turno dal Maccarese e con tre punti all’attivo prevale sulle altre in virtù di una miglior differenza reti all’attivo.


Queste le dodici società già qualificate: Atl. Lodigiani, Campus Eur, Civitavecchia, Indomita Pomezia, Lupa Frascati, Maccarese, Pomezia, Pontinia, Gaeta, Sora, Tivoli e Tor Sapienza.

Questi i risultati del secondo turno disputato oggi, Domenica 12 Settembre:


Faul Cimini-Civitavecchia 1-1 (3-5 d.c.r.)
Maccarese-Ottavia 4-2
Aranova-Campus Eur 1-2
Indomita Pomezia-Anzio 3-3 (9-8 d.c.r.)
Pomezia-Atl. Vescovio 4-2
Luiss-Tivoli 2-3
Rocca di Papa-Atletico Lodigiani 0-1
Riano-Tor Sapienza 1-2
Lupa Frascati-Colleferro 4-0
Msg Campano-Pontinia 1-2
Terracina-Gaeta 0-2
Arce-Sora 1-1 (5-6 d.c.r.)

Lascia una risposta

Your email address will not be published.