Formia: trovato cadavere, sembrano esserci i primi accertamenti

Nel laghetto di Penitro,periferia sud del Comune di Formia, è stato rinvenuto un cadavere e dovrebbe trattarsi di un uomo, avvistato da alcune persone che stavano trascorrendo il pomeriggio lungo la riva del laghetto artificiale.

Immediata la telefonata alle forze dell’ordine che sono giunte sul posto poco dopo e quali hanno inviato le indagini del caso.

Il corpo rinvenuto nel laghetto di Penitro sembra essere di un uomo, un 47enne di origine rumena da poco in Italia. Dai primi accertamenti sul cadavere sembra verosimile che si trovasse nell’acqua da tre giorni, seppure non sembra presentare segni di violenza.

Il corpo è stato trasportato nell’ospedale Santa Scolastica di Cassino a disposizione dell’autorità giudiziaria. E sarà quest’ultima a stabilire, nelle prossime ore, se vi sia o meno la necessità di svolgere esame autoptico per cercare di fare definitivamente chiarezza sulla vicenda.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.