Il Gaeta è una …Fonte Meravigliosa?

Un Gaeta ancora una volta non al completo nella seconda trasferta stagionale sul campo della Fonte Meravigliosa.


Alle difficoltà tipiche di ogni match in campo esterno, contro una formazione per ovvie ragioni di classifica desiderosa di portare all’incasso la posta in palio, è necessario sommare il livello di diffusa difficoltà che caratterizza gli incontri manifestatosi da subito nel girone di competenza.


Fattori da tenere nella dovuta considerazione ma, per una formazione protesa verso la migliore condizione sia collettiva che individuale, non meno importanti e qualificanti risulterebbero sia la continuità nella prestazione che nel rendimento.

Tutte variabili lasciate alla verifica del campo che, con il passare delle giornate, svelerebbero a tutti il rango di competenza di una squadra, quella allenata da Andrea Bellamio, all’interno di un raggruppamento ancora tutto da decifrare dal punto di vista delle gerarchie.

Mister Andrea Bellamio


Le prossime settimane, a partire dalla trasferta di domenica (nel pomeriggio alle 15:30), ci faranno capire il reale potenziale del team biancorosso.

Da notare che, per squalifica il primo e indisposizione il secondo, è sicura l’assenza sia di capitan Vitale che Galasso.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.