Lodigiani da quartieri alti della classifica

Con le ultime ufficiliazzazioni la Lodigiani si appresta a chiudere il cerchio in vista della ripartenza in campionato. L’ultimo blocco annuncia l0’accordo e la firma con Andrea Riccucci, Massimo Sammartino, Sandro Colizza e Fabrizio Bramati.

Nei giorni precedenti, in due momenti distinti e separati, il club aveva fatto altrettanto con l’ufficializzazione di Nico Federici, Luca Damiani, Cristiano Palombi, Maurizio Campagnano, Vincenzo Ciotoli, Alan Mastropietro, Alessandro Sbordone e Massimo Silvestri.

Squadra e rosa che ha cambiato i connotati anche in cabina di regia con l’avvento sulla panchina biancorossa di MIrko Granieri, tecnico di provata esperienza che nella scorsa stagione, prima delle dimissioni, ha guidato il Tivoli in serie D.

GRANIERI

Squadra nuova solitamente porta entusiasmo, nuove motivazioni alla ricerca di quell’ambizione che non ha mai fatto difetto ad una società, la Lodigiani, da sempre elemento distintivo nel variegato panorama calcistico regionale.

Più di qualche addetto ai lavori, a prescindere dal raggruppamento, vede nella formazione capitolina una “squadra da piani alti della classifica”. E le premesse non mancano.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.