Pontinia – Salerno, atto secondo! Nasta: “Arriveranno per dominarci”

Domani pomeriggio (alle 18:00) l’HC Cassa Rurale Pontinia ripeterà il match di serie A Beretta femminile con il Jomi Salerno.

Si tratta del secondo atto della sfida con la corazzata salernitana dopo che la sfida del 18 settembre scorso era terminata 31-31, poi i campioni d’Italia in carica avevano chiesto e ottenuto la ripetizione della gara dopo che il Giudice sportivo (sentiti gli arbitri) aveva ravvisato un errore tecnico alla fine del primo tempo che poi s’era concluso 13-13.

L’errore tecnico incriminato, ovvero il Pontinia in campo con 7 giocatrici dopo la sospensione di 2′

A Pontinia c’è molta attesa per questo ritorno della squadra più forte del panorama pallamanistico, una formazione che finora aveva macinato tutte le avversarie e che tornerà al palazzetto dello sport Marica Bianchi con tutti i favori del pronostico e con la consapevolezza di dover stravincere la partita di fronte al Pontinia, club alla sua seconda storica stagione nella massima serie nazionale di pallamano. 

Un’azione del match terminato 31-31

«Sarà una sfida molto difficile perché tutti conosciamo il livello del Salerno, per noi sarà una prova durissima e dovremo prima di tutto annullare la partita del mese scorso e poi preparaci con pazienza ad arginare tutta la loro voglia di dominare il gioco – chiarisce il coach Giovanni Nasta – Mi aspetto il solito sostegno da parte del nostro pubblico, che in questa stagione ci sta facendo sentire la sua grande passione e vicinanza, la stessa che percepivamo in maniera più virtuale durante la pandemia, soprattutto grazie ai social, mentre ora finalmente possiamo averli al nostro fianco.

Nasta durante il primo match tra Pontinia e Salerno (Foto: Sabrina Rossi)

Mrkikj? Da lei la società e l’ambiente si aspetta tantissimo, ha completato il suo percorso di recupero e ora dovrà dimostrare tutta la sua classe e qualità sul campo da gioco. Stiamo parlando di una giocatrice di altissimo livello che però è inserita in una squadra dove le giocatrici hanno dimostrato di essere all’altezza della situazione e questo va testimoniato pubblicamente a un gruppo che, per quanto fatto vedere finora, merita gli applausi di tutti».

Per accedere al palazzetto inviate un’email a palazzettopontinia@gmail.com indicando nome e cognome. L’ingresso è gratuito con green-pass e mascherina su naso e bocca. 

La numero 10 del Pontinia Giulia Conte

Lascia una risposta

Your email address will not be published.