Premi di preparazione: Pro Calcio Tor Sapienza su tutte

Giovani alla ribalta con i Premi di valorizzazione dei giovani istituiti dagli organi calcistici competenti. E società in vista, specialmente in terra romana, dove il lavoro sui ragazzi ( e soprattutto la possibilità di poter operare su un bacino a dir poco vasto, lavorando su un numero di calciatori decisamente ampio) è cosa nota.


Il riconoscimento assegnato dal Comitato regionale alle società di eccellenza per l’impiego degli atleti nati dopo il 1 gennaio 2004, di proprietà del club stesso, vede in vetta alla graduatoria la Pro Calcio Tor Sapienza, che svetta con 2558 minuti di campionato distribuiti tra cinque ragazzi del 2004 ed uno del 2005. Quanto basta per precedere di soli nove minuti la Vigor Perconti, seconda, e con un margine molto più ampio il Rocca di Papa La Rustica, terzo con i benefici derivanti dall’utilizzo di un solo calciatore.


Nella fascia alta della classifica della quale fanno parte 26 sodalizi trova posto l’Itri, primo dei clubs nostrani con 1165 minuti e che nella stagione ormai conclusa non aveva fatto mistero di voler puntare su una determinata linea: minutaggio quasi tutto “legato” a Mattia Saccoccio, che ha fatto anche parte della Rappresentativa regionale Under 19,

Mattia Saccoccio

ed in parte assai minore al portiere Gabriel Pandelas; leggermente più dietro la Vis Sezze, ma comunque in posizione significativa.
La stessa compagine gialloverde si è regalata il bis, aggiudicandosi anche il riconoscimento di valorizzazione assegnato dalla Lega Nazionale Dilettanti ai campionati di Eccellenza e Promozione. Tor Sapienza ancora davanti a tutti, questa volta precedendo Villalba e Campus Eur, con la Primavera Aprilia subito dietro per quello che riguarda il massimo campionato regionale. In Promozione successo per l’ Athletic Soccer Academy, davanti al Latina Borghi Riuniti, una delle possibili outsider di questa speciale graduatoria; nelle prime posizioni spiccano le presenze di Lenola e Cos Latina.
Numeri e piazzamenti che gratificano chi ha lavorato in un certo modo, ma che al tempo stesso possono essere anche da stimolo a compiere un passo in avanti verso una politica che prima di tutto aiuta a contenere spese di varia natura, ma che a gioco lungo può anche regalare rilevanti soddisfazioni.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.