Si alza il sipario sulla stagione 2021-22: l’assemblea FIPAV Lazio per omaggiare la storia e guardare al futuro

La stagione 2021-22 inizia con i sorrisi dei giovani e dei dirigenti, con un tuffo nel passato per celebrare le affiliazioni storiche (20, 30, 40 e 60 anni) e i successi del 2020-21 e uno sguardo rivolto al futuro verso i campionati regionali e nazionali che cominceranno nel prossimo weekend. All’hotel Mercure Roma West di Roma si è alzato il sipario sull’annata sportiva della ripartenza con l’assemblea della FIPAV Lazio alla presenza delle società del territorio.

Dopo il saluto in video del numero uno della FIPAV, Giuseppe Manfredi, sono intervenuti il presidente FIPAV Lazio, Andrea Burlandi, e il vicepresidente della FIPAV, Luciano Cecchi.

“C’è tanto entusiasmo – ha dichiarato Burlandi – e noi vogliamo incentivarlo, investendo sulla passione delle società sportive che hanno tanta voglia di ritornare in palestra. Sarà una stagione difficile, ma insieme possiamo farcela e scrivere nuove pagine di storia della Pallavolo Laziale”.

Burlandi ha illustrato le nuove formule dei campionati di Serie C, Serie D e Coppa Lazio, ha presentato una bozza del nuovo sito della FIPAV Lazio che sarà online nelle prossime settimane e ha illustrato la partnership con Decathlon, citando tutti i giovani laziali del volley che si sono messi in mostra durante la magica estate azzurra.

“I trionfi delle nostre nazionali, giovanili e senior, daranno linfa vitale a tutta la pallavolo italiana – il commento di Luciano Cecchi – anche la base può e deve beneficiarne per rilanciare ambizioni e sogni. La federazione sarà sempre al vostro fianco, ha stanziato quasi 9 milioni di euro per supportare l’attività dei club. In questo momento è importante attivare sempre più sinergie e collaborazioni, perché andremo lontano solamente se sapremo prenderci per mano e camminare insieme”.

Nell’occasione, la FIPAV Lazio ha premiato le campionesse d’Italia di beach volley, Giulia Toti e Jessica Allegretti, insieme al loro coach Luca Tomassi, poi gli arbitri promossi in Serie B al termine della stagione 2019-20, Almanza, Ciampanella e Giacomi, e quelli saliti di categoria più recentemente, Affronti, Falzi, Garroni, Gasperotti, Grasso, Ianiro (celebrato anche per il 3° posto ai Mondiali di pallavolo per sordi), Pagliocca, Salvatore e Scudiero. Insieme al responsabile degli ufficiali di gara del CR Lazio, Stefano Cesare, è stato poi consegnato il Premio Lucio Bellone al fischietto che ha saputo meglio conciliare l’arbitraggio e i successi in ambito universitario. Il riconoscimento è andato a Claudia Beatrice Falzi, premiata da un’emozionata Mariella Ciurleo, moglie del compianto Lucio.

Il presidente Burlandi e Luciano Cecchi hanno poi premiato gli arbitri promossi in Serie A: Giorgia Adamo, Dario Grossi e Luca Pescatore. Si è passati poi ai premi speciali. Venti anni di affiliazione per Pro Juventute, Athlon Club Ostia, III Millennio, Smvolley 2000, Italo Svevo, Balduina Volley, Vivivillalba, Ares, Giro Volley, Nuova Pallavolo Campagnano, Città di Frascati, Pallavolo Poli, Fonte Roma Eur, Moricone Volley e Ronciglione Volley.

Trent’anni di storia per Virtus Roma, Volley Labico, Torre Spaccata, All Volley, Sempione, Tor di Quinto, Astrolabio 2000, Pol. Casal de Pazzi, Filarete, Sud Pontino, Pall. Nettuno, Castro Volley e Volley Vasanello.

Quarant’anni per Latina Scalo, Don Orione, Marino Pallavolo, Roma 12, Pall. Ciampino e Apsia. Sessant’anni per la Maglianese Volley, premiata per l’occasione dal sindaco di Magliano Sabina, Giulio Falcetta.

Il CR Lazio ha infine consegnato le coppe delle promozioni alle società che hanno vinto i campionati regionali e nazionali nel 2020-21: all’Acqua e Sapone Roma Volley Club e al tecnico Cristofani per la promozione in Serie A1, alla Margutta CivitaLad con Pietro Grechi e alla United Volley Pomezia con Alessandro Nulli Moroni per il salto in B1 femminile; al Casal Bertone (con Francesco Racanella), al Marino Pallavolo (con Francesco Ronsini), all’Athlon Roma 12 (con Michele Atzori) per la promozione in B maschile e al Lungoraggio Ostia VC (con Francesco Ortolani), alla Pol. Dil. Talete (con Gianluigi Proto) e alla Revolution Volley (con Stefano De Sisto) per il passaggio dalla Serie C alla Serie B2 femminile. Presenti all’evento, tra gli altri, i presidenti territoriali Martinelli (Roma), Romano (Latina) e Mantua (Frosinone), i Consiglieri Regionali Liguori, Mele, Pergolesi e Camilli, il vicepresidente Alberto Di Blasi, i Consiglieri territoriali, Gianni Avalle e Simonetta Avalle.

Foto di Morris Paganotti

Lascia una risposta

Your email address will not be published.