BEACH SOCCER – Poule Promozione Puntocuore: Brancaleone e Genova a punteggio pieno. Bene Lazio e Chiavari

BEACH SOCCER – Poule Promozione Puntocuore: Brancaleone e Genova a punteggio pieno. Bene Lazio e Chiavari
A Gaeta le prime sorprese della stagione

Tanti colpi di scena, rimonte e successi all’ultimo respiro nella 2^ Giornata della Poule Promozione Puntocuore giocata sulla spiaggia di Gaeta. Il Beach Soccer della Lega Nazionale Dilettanti si conferma il posto migliore dove vivere le emozioni più pure e genuine. Ogni stagione regala sempre una sorpresa. Questa volta tocca alla sorprendente squadra calabrese Brancaleone che da neopromossa ha vinto tre gare in altrettanti giorni, i preliminari di Coppa, la 1^ e la 2^ Giornata. L’ultimo successo ottenuto con una squadra del calibro del Cagliari. A punteggio pieno anche il Genova che finora non ha sbagliato nulla. Così anche la Lazio che ha dato spettacolo con il Terracina superando una sorta di esame di maturità. I biancocelesti non possono godersi il primo posto a causa della penalizzazione di due punti per la mancata partecipazione alla Coppa Italia. Ok anche il Seatram Chiavari con due vittorie e cinque punti incamerati dopo due gare.

Domani dalle 10.30 le cinque partite della 3^ e ultima giornata della tappa di Gaeta.

QUI Risultati, tabellini, classifica e programma gare

QUI il palinsesto delle dirette streaming

QUI le gare on demand

Oltre al Brancaleone la sorpresa di questo inizio di Campionato è senza dubbio la Lazio tornata nel circuito con la prima squadra dopo un periodo di assenza e le energie concentrate sulla squadra Under 20. Ed è proprio grazie ai giovani che i biancocelesti hanno battuto per 8-3 l’altra grande realtà riemersa dopo una stagione di stop, il Terracina. La Lazio non ha lasciato spazio agli avversari togliendo il respiro ai tigrotti fin dalle prime battute. Protagonista assoluto il classe 2004 Lorenzo Racaniello autore di cinque gol, gli stessi già messi a segno nel Campionato Under 20 che lo confermano al top dopo le dodici firme del 2023. Mirko Valentini, Amir Shalabi e Alessandro D’Agostino sono gli altri talenti della nidiata biancoceleste andati a segno oggi. Il Terracina si ferma dopo le vittorie nel preliminare di Coppa e nella 1^ Giornata. Stavolta non è bastata la classe di Pasquali e del brasiliano Duarte.

Due vittorie anche per Seatram Chiavari, la seconda nei tempi regolamentari. Cinque punti dopo due giornate per una squadra ormai abbonata ai Play Off. Ne fa le spese Sicilia battuta per 4-2. Il Chiavari ha piazzato l’allungo vincente nel terzo tempo grazie alle reti del bomber brasiliano Piu (tre centri finora) e Fiaschi. Puntuale il timbro di Bacigalupo. Primo gol in stagione per il capocannoniere Gandolfo (13 firme nel 2023).

Genova a punteggio pieno dopo due partite. I liguri oggi hanno superato il Naxos per 6-2. Protagonista Mirko Grilli autore di una tripletta. A segno ancora una volta Revello. Prime firme in stagione per Basso e Marrale.

Il Brancaleone da neopromosso comanda la classifica a punteggio pieno dopo il pirotecnico successo sul Cagliari. I calabresi hanno giocato un terzo tempo strepitoso ribaltando le sorti della gara vinta per 6-5. I quattro gol negli ultimi 12’ hanno esaltato la grinta del Brancaleone sospinto dalla tripletta di Simone Galletta, la seconda in altrettante partite per il puntero calabrese. I due gol di Matteo Carbone e il centro di Furferi hanno dato slancio alla terribile matricola. Al Cagliari non è bastato un immenso Nestor che sembra tornato quello dei 18 gol segnati nel 2022. Il paraguaiano ha timbrato il cartellino quattro volte ed è già a quota dette reti in sole due partite.

L’undicesima sfida tra due squadre che si affrontano dal 2016 se l’aggiudica la Vastese premiata dalla regolarità, due gol in ognuno dei tre tempi (6-4 il finale). Riccione rimane inchiodato a zero punti. E’ il primo acuto della Vastese ma in teoria sarebbe il secondo se non fosse stato annullato il successo degli abruzzesi sul Chiavari per un’irregolarità in distinta. A segno i giocatori con la maglia di Vasto ormai tatuata sulla pelle: Maccione (doppietta), Argentieri e Antonino. La squadra di Turchi ha tenuto grazie alle firme dei nuovi arrivati Francavillese e Carchidi (doppietta). Il greco Papa, ormai italiano di adozione, ha provato a riaprire il match negli ultimi istanti ma non è bastato.

Lascia una risposta

Your email address will not be published.